Press "Enter" to skip to content

La Provincia di Lodi scrive per l’incrocio del Cristo: Cristo si è fermato ad Ospedaletto ?!

La Provincia di Lodi intima – click al Comune di Ospedaletto di dotarsi di senso di responsabilità.

Non c’è solo la piazza del comune oppure l’eco-mostro a cui pensare, dove la vita, tutto sommato trascorre tranquilla…  quasi un mortorio!

C’è l’incrocio del “Cristo” dove gli autocarri, alcuni bus della Line S.p.A. ed autoveicoli sfrecciano a velocità da pazzi e…  grazie a Cristo che qui si è fermato, non è ancora successo un disastro. Solo muri ammaccati e difese fai da te contro la velocità e tanta, tanta… fortuna per i residenti. Chi ha giocato 15-15-11 (date di apertura della “tangenziale”) però non ha vinto un caz!

Chi conosce questi pericoli e non vi pone rimedio, per l’art. 40, comma 2 del codice penale è direttamente responsabile : ” Non impedire un evento, che si ha l’obbligo giuridico di impedire, equivale a cagionarlo.”
Ferioli… prega Cristo che non succeda altrimenti…  è garantito che… saremo parte ancora più attiva per affermare la legge.